68. HABUHIAH
 

Appartiene al coro degli Angeli

E' attribuito ai nati

dal 25 al 28 Febbraio


Elemento
Acqua


Domicilio zodiacale
dal 6 al 10 dei Pesci


Tramite l'invocazione e' possibile ottenere:
salute e guarigione da ogni malattia, successo in tutto cio' che attiene al mondo agricolo (campi, foreste, eccetera)
Dispensa le energie di Marte, oltre a quelle della Luna proprie del suo Coro. Grazie a Lui, le energie maschili e femminili si uniscono armoniosamente per produrre dei frutti attraverso il lavoro. Con il Suo intervento, possiamo realizzare opere perfette. Le immagini che Egli depone nell'interiorita' dei suoi protetti spingono a lavorare, perche' solo attraverso lo sforzo si avra' il successo. Il lavoro deve diventare uno scopo, un obiettivo, e cio' accadra' con grandi vantaggi (l'Angelo fa lavorare, e' vero, ma fa anche ottenere benefici considerevoli). Questa abbondanza di risultati (economici, sentimentali, spirituali) si otterra' nel tipo di attivita' che la persona avra' scelto e, dove sara' lei, tutto diventera' vantaggioso e fruttuoso (soprattutto nell'agricoltura e nell'allevamento degli animali). Quando l'Angelo HABUHIAH esercita il proprio influsso su una persona, questa ha una missione da compiere. Il soggetto in effetti viene mobilitato dal suo Ego (o dio interiore) affinche' il suo Disegno affondi saldamente le sue radici nel quadro esistenziale in cui deve svilupparsi. HABUHIAH e' un Angelo che ci rende intrepidi, portandoci ad amare le avventure che esigono forza e ardimento. La sua eccezionale potenza fa esplodere i conflitti latenti ovunque essa si manifesti; tutto viene portato in piena Luce e trova immediata soluzione. Gli ascessi scoppiano, le malattie si dissolvono, tutto e tutti recuperano la Salute e ritrovano la gioia di vivere. Un Angelo veramente straordinario, HABUHIAH! L'individuo non sara' del tutto cosciente di questa dinamica, dal momento che l'Angelo agira' sulla scorta delle proprie risorse; determinera', quindi, egli stesso le immagini in negativo che la persona dovra' mettere in scena nella vita reale. Cio' significa che l'individuo agira' secondo una logica razionale il cui significato gli sfugge pressoche' per intero.



Giorni di reggenza
29 Maggio, 12 Agosto, 24 Ottobre, 4 Gennaio, 16 Marzo. Ora: 22.20 - 22.40
 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 Alcune delle immagini contenute sono prese dal web. Per qualsiasi problema fatemi sapere e verranno rimosse.